2009, settimana 3

Settimana senza foto.

Questa settimana ho di nuovo lavorato tanto, non tantissimo, ma comunque sono sempre arrivata per cena. E ovviamente Matteo non è molto contento della cosa. Cerca di non farmela pagare, ma la tentazione tutte le mattine è forte e lui cede al suo sentimenti di bambino offeso: non so se è solo lui o se anche gli altri bimbi sono così, ma tant’è che la vestizione di Matteo è più lunga di quella di un torero e sospetto che sia più complessa di quella di una camicia di forza…

E prima vuole scegliere i vestiti, poi vuole che li scelga io, poi “mamma mettimi i pantaloni” “anzi no, li metto io” . Poi dopo 5 minuti di indugi sui pantaloni io mi arrabbio e mi avvento sulla creatura placcandola, cosa che ovviamente scatena pianti e crisi isteriche.  Quando finalmente Matteo è vestito è ora di mettere la giacca: qui di solito si divincola e scappa in salotto con me alle calcagna. Segue scenetta da cartone animato, con i due contendenti dalle parti opposte del divano e uno cerca di acchiappare l’altro che ovviamente riesce a scappare. Matteo con uno scatto felino scappa verso il corridoio e a quel punto io mi butto per il touchdown (vedere video NFL vari su YouTube), lo butto a terra e finalmente riesco a mettergli giacca, sciarpa e cappello… i guanti li racconto un’altra volta perchè la descrizione della scena mi ha sfinita!

2 thoughts on “2009, settimana 3

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...